Salame al cioccolato

Salame con cioccolato

Il salame di cioccolato è un delizioso dolce che si prepara solitamente per Pasqua e Natale in molte regioni d’Italia, da affiancare alla colomba. Ma può essere la soluzione culinaria giusta per gustare gli avanzi delle uova di cioccolato proprio nella settimana dopo!
Inoltre è possibile congelarlo e gestarlo in altri momenti dell’anno!

Ingredienti
300 gr di biscotti secchi tipo Oro Saiwa
150 gr di burro
200 gr di cioccolato (di un tipo o anche misto)
2 uova
100 gr di zucchero
zucchero a velo qb

Sbriciolate grossolanamente i biscotti secchi. Effettuate questo procedimento con le mani e non con il frullatore, poichè i pezzi si dovranno sentire all’interno del salame.
Mettete a sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Mentre il cioccolato si scioglie, montate il burro a crema. Per fare questa operazione, il burro deve essere già sufficientemente morbido, tanto da poter essere lavorato con una spatola di silicone.
Aggiungete lo zucchero e dopo le uova. Amalgamate bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Riprendete la cioccolata fusa intiepidita e unitela al composto di burro e uova. Impastate fino a far diventare perfettamente omogeneo l’impasto, quindi unite i biscotti spezzettati e amalgamate.
Ponete il composto su un foglio di carta da forno e cercate di dargli una forma cilindrica quanto più regolare possibile, aiutandovi con le mani e con una spatola. Una volta che gli avrete dato la forma, arrotolatelo nella carta forno fino a formare una grossa caramella cilindrica. Stringete bene ai lati e quindi arrotolatelo alla stessa maniera anche in un foglio di alluminio. Mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 4 ore. Una volta che si sarà indurito, tiratelo fuori dal frigo, eliminate l’alluminio e la carta da forno e rotolatelo nello zucchero a velo.
Servite il salame di cioccolato a fettine, proprio come fosse un salame vero.

N.B. potete aggiungere, a seconda dei gusti, noci, nocciole, granelle all’interno dell’impasto